F.A.Q. ( Domande Frequenti )

Con la tecnica tampografica il logo viene trasferito sull'oggetto tramite un tampone in silicone. È uno dei metodi che maggiormente utilizziamo sugli articoli di piccole dimensioni in quanto è veloce e preciso e permette di personalizzare anche superfici non regolari.

La stampa serigrafica consiste nel trasferire il colore attraverso l’uso di un tessuto teso all’interno di una cornice. Il colore sarà bloccato dal supporto nelle aree dove non ci sarà immagine, lasciando libera la zona dove invece filtrerà. La serigrafia è una tecnica utilizzabile solo su superficie piane. Per la maggior parte degli articoli si possono effettuare stampe a più colori. Questa tecnica può essere utilizzata su una vasta gamma di materiali e articoli quali ombrelli, zaini, porta documenti, T-shirt…

Consiste nel riprodurre il logo su una carta speciale che viene poi applicata sull'oggetto mediante una pressa a caldo. Questa tecnica è consigliata per stampare immagini a colori (quadricromia) o nel caso di ordini in quantità limitata.

No, la differenza è come quella che esiste tra un pittore ed una stampante. In serigrafia si utilizzano inchiostri a tinte piatte, e le varie sfumature si possono in parte riprodurre con l’esperienza del serigrafo. La stampa digitale diretta è come una stampante: 4 colori base vengono miscelati dando la sfumatura richiesta. La resa e la durata di una stampa serigrafica sono qualitativamente superiori rispetto ad una stampa diretta.

La stampa serigrafica ha una resa molto elegante e duratura su tutti gli oggetti. Tuttavia è spesso consigliato impiegare il transfer in caso di loghi a più colori o su piccole tirature.

L'incisione Laser avviene mediante un laser che incide la superficie del prodotto. Il raggio laser è molto preciso e permette la riproduzione di disegni anche molto piccoli. Con questa tecnica non è possibile riprodurre i colori. Si utilizza soprattutto per oggetti in metallo e in legno. La resa è molto elegante, oltre ad essere permanente.

Il ricamo consiste nel cucire il logo sull'oggetto. Viene utilizzata soprattutto per la personalizzazione dell'abbigliamento, anche se le ultime tendenze hanno ampliato l’utilizzo di questa tecnica a prodotti come agende e materiale di pelletteria.

La stampa a caldo funziona tramite un punzone riscaldato che viene premuto sull'articolo. Il logo risulterà tono su tono. Questa tecnica, consigliata per gli articoli in pelle, è particolarmente utilizzata per la personalizzazione delle copertine delle agende e risulta molto elegante.

Il processo di stampa a secco è molto simile a quello della stampa a caldo. L’unica differenza è che in questa tecnica viene impiegata una pellicola di colore molto sottile, che viene trasferita sul logo tramite il punzone, che imprime ed al tempo stesso colora il logo.

Si intende la combinazione della stampa di un logo (anche a più colori) su di un adesivo a cui viene applicata una resina trasparente che crea l'effetto di una lente tridimensionale. La parte adesiva va poi attaccata all'articolo.

No, la differenza sta nel materiale di copertura. L’etichetta resinata viene stampa e ricoperta di un materiale gommoso che può essere scalfito con mezzi appuntiti, mentre l’etichetta smaltata una volta ricoperta ha maggiore protezione ed una lucentezza superiore. Si tratta rispettivamente di resina e di smalto. Tuttavia l’etichetta smaltata è ad oggi poco usata per i macchinari necessari a solidificare lo smalto.

Stampa transfer su ceramica: tecnica utilizzata per la personalizzazione di tazze, articoli in porcellana, ceramica o vetro. Il logo viene prima applicato sulla superficie e poi l'oggetto viene posto in un formo ad altissima temperatura. Durante la fase di cottura i pori della ceramica si dilatano permettendo all'inchiostro di penetrare. La resa dei colori pantone non è garantita a causa dell'elevata temperatura necessaria per fissare il logo.

Nella nostra collezione proponiamo tazze in porcellana e in ceramica che vengono personalizzate con tecniche resistenti alla lavastoviglie. Tuttavia per alcuni modelli queste tecniche non sono possibili. Il nostro consiglio è di specificare sempre al momento della richiesta di preventivo se si intende utilizzare la tazza correntemente e lavarla non a mano.

Al momento abbiamo un accordo con il gruppo Zurich. Puoi richiedere l'accesso al catalogo riservato scrivendo a agenzie@mcdata.it. Se fai parte di un altro gruppo puoi contattarci sempre a agenzie@mcdata.it e ti verranno fornite le informazioni necessarie


Top